Venerdì 17 dicembre 2021 nella Gazzetta Ufficiale n. 301 del 20 dicembre 2021 è stata pubblicata la legge 17 dicembre 2021, di conversione del decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146, che stabilisce importanti modifiche al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

In particolare l’art. 37 comma 7 del decreto 81/2008 stabilisce l’obbligo ANCHE PER IL DATORE DI LAVORO, in aggiunta ai dirigenti e ai preposti, di un’adeguata e specifica formazione e dell’aggiornamento periodico con cadenza almeno biennale in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.

La formazione e l’aggiornamento periodico devono essere effettuati in presenza.

Entro il 30 giugno 2022 la Conferenza permanente Stato-Regioni individuerà la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione obbligatoria a carico del datore di lavoro, ma anche le modalità della verifica finale di apprendimento obbligatoria per i discenti di tutti i percorsi formativi e di aggiornamento obbligatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-12-20&atto.codiceRedazionale=21A07536&elenco30giorni=true