È certamente un’emozione personale vedere la squadra riunita.

È sicuramente meglio, tante volte, stare dietro l’obiettivo, e questo è il caso.

È un gruppo di ragazzi entusiasti, riuniti insieme e, per un istante senza mascherine, per fare una foto che possa essere di auspicio per una prossima normalità.

Un mix eccezionale fra esperienza e voglia di imparare, mettendosi alla prova ogni giorno per essere a disposizione dei clienti.

Un grande grazie a Silvia Grugno, fotografa professionista, disponibile e sensibile, che ci ha accompagnato in una nuova avventura.

Io e Graziella eravamo, in quel momento, orgogliosamente spettatori.